• i30683

Le 5 Migliori App indispensabili per vedere l'Aurora Boreale

Aggiornato il: apr 6

Normalmente non è possibile catturare l'aurora su uno smartphone.

Per quei viaggiatori che desiderano catturare uno scatto dell'aurora boreale senza dover sborsare molti soldi per attrezzature costose, ora sono disponibili app per smartphone.

Queste app replicano le impostazioni che verrebbero utilizzate su una fotocamera DSLR. Ciò consente di catturare il verde dell'aurora, anche quando il display è più pallido e meno evidente.

L'altro grande vantaggio di poter catturare l'aurora boreale tramite un'app sul telefono è che la foto è quindi prontamente disponibile per la condivisione sui social media o in privato con i tuoi amici e familiari.



Quali sono le migliori app per l’aurora boreale? Dopo i miei vari Viaggi a Caccia dell'Aurora Boreale ho voluto stilare la classifica delle migliori App indispensabili e raccontarVi l'esperienza con le App testate.

Innnanzitutto devi capire bene che cosa è, e come si manifesta l'Aurora Boreale.

L’aurora Polare (detta anche Boreale se si verifica nell'emisfero settentrionale, Australe se si verifica nell'emisfero meridionale) è un fenomeno ottico generato dalle particelle emesse dal Sole che, scontrandosi con i gas presenti nell'atmosfera terrestre, dando vita ad uno spettacolo di luci danzanti.

Come si forma l’aurora boreale ?

Per capire come si forma l'aurora boreale, bisogna partire dal Sole. L'energia prodotta tramite la fusione nucleare, genera il plasma. La maggior parte del plasma viene trattenuto dal Sole stesso e, sulla Terra, giunge solo un flusso continuo di particelle: il cosiddetto vento solare. Quando il vento solare entra nell'atmosfera terrestre, genera l'Aurora. Tutta questa calma che il Sole trasmette, come ben sai, è solo apparente: esistono alcune zone sulla nostra stella, chiamate macchie solari, che hanno temperature molto diverse rispetto al resto della superficie. Questo può generare delle forti esplosioni di dimensioni inimmaginabili, che possono emettere una grande quantità di plasma e generare aurore boreali straordinarie.


Dove si può vedere?

Innanzitutto deve essere una notte buia, senza nuvole, affinché l’aurora boreale sia ben visibile. L'islanda, la Svezia, la Norvegia, la Finlandia, il Canada, il nord della Russia e l'Alaska e le Svallbarld sono i posti dove è possibile ammirare questo unico fenomeno naturale. L’esperienza mostra che l’aurora boreale brilla più spesso e più forte poche ore prima e dopo la mezzanotte.


Quali sono i Colori dell'Aurora Boreale?

L’aurora può essere di diversi colori, a seconda dei gas con cui le particelle del Sole si scontrano. Questo, a sua volta, è determinato dall’altitudine in cui la collisione avviene nell’atmosfera. Le luci nordiche visibili vanno da 90 a circa 150 chilometri sopra la superficie terrestre, e i colori possono essere classificati approssimativamente così:

Più di 150 chilometri: luce rossa A 120 km – 150 chilometri: luce giallo-verde Meno di 120 chilometri: luce blu-viola


Quali sono i mesi migliori per Vedere l'Aurora?

Spesso ci si chiede quale sia il periodo migliore per poter ammirare l'aurora boreale: tra febbraio e marzo e tra settembre e ottobre, più o meno in corrispondenza degli equinozi.


Il sole ha cicli di circa 11 anni, ovvero un periodo che va da una fase di attività minima ad una di attività più intensa. Fino al 2018 ci sono state buone possibilità di ammirarla.

Dal 2019 sembra che l'attivita' solari sono al minimo ma sicuramente non saranno pari a zero. Dal 2025 però l'attività solare avrà raggiunto di nuovo l'apice del suo ciclo e daremo il via alla Danza dell'Aurora.



1 - My Aurora Forecast

E' considerata l'App per l’aurora boreale più affidabile ed eccellente.

La pagina iniziale è divisa in 3 aree: in evidenza c’è il KP Index (l’indicatore delle condizioni geomagnetiche) personalizzabile per una determinata location; quindi una chiarissima mappa di Google che consente di tenere sott’occhio in tempo reale lo spostamento delle aurore; infine una sezione “Best Locations” che indica città e regioni in cui è più probabile vedere l’aurora, assegnandone una percentuale. My Aurora Forecast consente inoltre di andare più in dettaglio nell’analisi delle probabilità di vedere l’aurora, con indicatori come la nuvolosità del cielo, l’andamento del KP Index, la velocità del vento solare e molto altro. Un sistema di notifiche fornisce alert sulle probabilità di vedere l’aurora in una determinata zona del mondo impostata dall’utente. La app è gratuita, in lingua inglese e disponibile sia per dispositivi Android che iOS.

2 - Aurora Forecast

Aurora Forecast presenta in evidenza nella schermata principale i tre indicatori più utili di una app per l’aurora boreale: la percentuale di probabilità, il KP Index e la nuvolosità del cielo in una determinata location impostata dall’utente. Le altre due schede presenti nella app consentono invece di entrare più nel dettaglio delle probabilità di vedere l’aurora boreale nelle ore e nei giorni a seguire. Aurora Forecast è gratuita, in lingua inglese e disponibile solo per Android.


3 - YR / Veður

Yr permette il controllo e l'andamento delle previsioni meteo di 48 ore attraverso una bellissima mappa interattiva. E' ottima per la Norvegia, Svallbard e Lapponia.

E' in lingua inglese ed è disponibile per Android e Apple.

Veður invece è l'equivalente ma per l'Islanda



4 - Storm

Storm è una delle migliori applicazione che mette a disposizione le previsione gia da 15 giorni antecedenti. E' utile anche perchè da la possibilita' di mostrare le nuvole, le temperature e le precipitazioni. Tramite le notifiche push comunica eventuali cambiamenti

climatici. E' opportuno individuare le zone di cielo sereno per vedere l'Aurora Boreale.

La App è disponibile in Inglese per Android e Apple.




5 - Aurora Alerts

Aurora Alerts è un'App indispensabile e anche intuitiva. E' strutturata con indicatori pratici che indicano KP, condizioni meteo e percentuali di vedere l'Auora Boreale. Nella schermata successiva Long Forecast, offre poi indicazioni sulla probabilità di vedere l’aurora boreale nei 3 giorni successivi. L'App è versione limitata, ma pagando la licenza completa è possibile

avere anche gli Alerts. E' disponibile in lingua Inglese per Android e IOS.